INTERVISTA A GABRIELE TITOLARE DEL FOOD TRUCK “GABRIELE STREET FOOD”

INTERVISTA A GABRIELE TITOLARE DEL FOOD TRUCK “GABRIELE STREET FOOD”

Buongiorno Gabriele,
qui di seguito alcune domande per conoscerti meglio e raccontare ai nostri lettori qualcosa sulla tua esperienza di food trucker.

 

PER PRIMA COSA, QUALI SONO I PRINCIPALI PRODOTTI E PIATTI DELLA TUA ATTIVITA’ STREET FOOD?

Piatti della tradizione italiana come Lasagne, Pasta, Ravioli, Gnocchi, Ciabatta con delle Polpette, insalate di stagione, dessert e un tee freddo biologico senza zucchero di nostra produzione.

Tutte le Paste e Gnocchi sono fatte da noi a mano come a casa delle nonne.

Per eventi abbiamo realizzato dei Ravioli giganti che si possono mangiare per strada come un panino e dei gnocchi allo spiedo grigliati.

 

DA QUANTO TEMPO FAI QUESTO LAVORO? COME STA ANDANDO?

Abbiamo iniziato nel 2015.

Siamo molto contenti degli obiettivi raggiunti fino a oggi. Nel lavoro giornaliero abbiamo un bel numero di clienti fedeli che ci segue tutte le settimane.

Ogni settimana inoltre riceviamo delle richieste per catering sia da privati o da aziende che desiderano avere il nostro truck e cibo per i loro eventi.

Da quest’anno partiamo anche con una piccola manifattura di pasta. Vendita diretta e tramite canali diversi.

 

COM’E’ NATA L’IDEA? COSA TI HA SPINTO A COMPRARE UN FOOD TRUCK NUOVO?

Il cibo è da sempre la mia passione. L’idea era ed e ancora, di dare ai giovani un’alternativa ai fast food di oggi tipo mc donalds e tutto a un prezzo ragionevole.

Provare a dare una scossa ai giovani per il cibo sano e tradizionale.

Ho scelto di comprare un food truck nuovo perché volevo avere un mezzo affidabile e costruito sulle mie esigenze.

 

QUALI SONO STATI GLI OSTACOLI E LE PAURE MAGGIORI CHE HAI DOVUTO SUPERARE?

Nel 2015 in Svizzera e soprattuto nella mia regione, non si conosceva ancora la cultura food truck, cibo da strada di qualità.

Vuol dire che c’era da fare un grande lavoro di comunicazione ma soprattuto anche di burocrazia per i permessi.

Ma non ho mai avuto delle paure, ho sempre creduto nel progetto.

 

COME SI SVOLGE LA TUA GIORNATA TIPO?

La mattina preparo le cose fresche come l’insalata e i dessert.

Poi mi muovo verso i miei posti settimanali. Ho cinque posti diversi, ogni giorno della settimana sono in un posto diverso.

Dopo il servizio di pranzo ritorno al laboratorio, metto tutto a posto e pulisco prima di cominciare la produzione di pasta, gnocchi e gli altri vari menu.

La sera mi prendo il tempo di fare i vari lavori di ufficio come offerte, richieste, mail, commande….

 

PUOI RIVELARCI QUALCHE CURIOSITA’ SULLA TUA ROUTINE LAVORATIVA?

La giornata al laboratorio non comincia mai senza prima un buon caffè e due risate in compagnia..

 

QUALI SONO GLI ASPETTI PIU’ SODDISFACENTI DEL TUO LAVORO?

Il contatto diretto con il cliente che tante volte con il passare del tempo diventa anche amico.

Bello anche la possibilità di essere parte di alcuni eventi molto interessanti ed esclusivi e conoscere nuova gente e posti.

 

CHE RAPPORTO HAI CON IL TUO FOOD TRUCK?

Direi già quasi un rapporto d’amore 🙂 si passa veramente tanto tempo insieme, nel bello e nel brutto.

 

E CON I TUOI CLIENTI?

Con i miei clienti ho un rapporto molto personale. Si ride, si parla…. e tante volte i clienti diventano degli amici.

 

CHE ASPETTATIVE HAI PER IL FUTURO? HAI FISSATO QUALCHE TRAGUARDO?

Il prossimo traguardo è sicuramente di affermare anche la manifattura di pasta.

Il futuro si vedrà, sicuramente non mi mancano le idee e la voglia di fare sempre meglio.

Grazie per la disponibilità.

A presto!

  

No Comments

Post A Comment