Ape Birra – Birreria itinerante per eventi

Ape Birra – Birreria itinerante per eventi

La birra, insieme al vino, al tè e al caffè, è tra le bevande più bevute al mondo. In Europa, Stati Uniti, Australia e molti altri paesi, la birra è senza dubbio la bevanda più comune per accompagnare i momenti di incontro e convivialità. In casa, nei bar, al ristorante, in feste, festival ed eventi, la birra si può considerare come il fluidificante sociale universale.

Non si contano le birrerie e i pub dove viene spillata a fiumi; curioso invece che siano così poche le birrerie itineranti in circolazione.

Nonostante il settore dello street food stia da anni assimilando qualunque tipología di cibo di strada e vengano alla luce food truck di ogni categoría alimentare, la birra continua a essere venduta in bottiglia. La birra alla spina è rimasta una specie di tabù nel mondo dei food trucker e dei commercianti ambulanti.

Di conseguenza, le aziende, le entità pubbliche, i privati e le agenzie che organizzano eventi, hanno continuato ad affidarsi a banchetti, gazebo e stand temporanei per offrire il servizio catering di bevande come birra, vino, aperitivi e simili.

La ragione principale di questo vuoto nel mercato della birra – ma il discorso potrebbe estendersi a vino, prosecco e altre bevande – risiede nella convinzione diffusa che la tecnologia di spillatura non sia adattabile alle condizioni imposte da un veicolo a motore o a strutture mobili con limiti di spazio.

Se questo poteva essere vero in passato, non lo è più oggi.

Per realizzare una birreria ambulante non è nemmeno necessario un veicolo di grandi dimensioni, è sufficiente un’Ape Piaggio sapientemente modificata. La possiamo chiamare “ape birra”, così come diciamo ape bar, ape caffè o ape gelato per semplificare altre tipologie di food truck.

  

Ape Luppola: ovvero, come fare business con gli eventi

 
L’Ape Luppola è un perfetto esempio di Ape Birra. Nata dall’idea di Carlo Barile, è una vera e propia birreria itinerante dotata di impianto di spillatura professionale.

Queste le caratteristiche tecniche dell’Ape Luppola:

  • Ape V-Curve® Piaggio
  • Impianto di spillatura integrato tre vie (correggiamolo anche nella scheda veicolo sul sito)
  • Generatore TEC29
  • Impianto elettrico 220V 16A
  • Impianto acqua autonomo con acqua calda
  • Illuminazione a LED

 

ape birra con sistema di spillatura a tre vie
 

Grazie ai suoi tre spillatori, l’ape birra di Carlo Barile è in grado di servire grandi volumi ad alti flussi di clientela.

L’ape è perciò adatta a qualunque tipo di evento e, di fatto, è pensata per prestare servizio in:

  • feste private;
  • matrimoni;
  • incontri aziendali;
  • inaugurazioni;
  • eventi pubblici;
  • ecc.

 

L’Ape Luppola opera prevalentemente a Genova e provincia, offrendo una selezione sempre diversa di birre artigianali del territorio.

In questo senso, uno dei pregi dell’idea di Carlo Barile è prorpio quello di inserirsi nell’onda lunga della riscoperta delle birre artigianali che sta investendo tutta Italia e non solo.

Il mercato della birra ha un immenso potenziale anche per questo: dalle birre alla spina più comuni a quelle di pregio, prodotte da piccoli coltivatori specializzati, le opportunità per offrire ai clienti il prodotto “giusto” non mancano.

 
ape birreria itinerante in eventi aziendali e privati, matrimoni, festival
 

L’Ape Luppola dimostra che questo può essere fatto anche con un food truck dedicato. Un’Ape Birra permette di offrire un servizio catering, e prodotti di qualità, praticamente in qualunque contesto pubblico e privato.

Chi investe su una birreria itinerante deve essere capace di fare business con gli eventi; Carlo Barile lo sa bene, per questo oltre al marketing tradizionale, e al sempre ottimo passa parola, è attivo sul web con un bel sito e su canali social come Facebook e Instagram.

Al resto ci pensa l’ape stessa: il suo design, la sua originalità, l’allegria che suscita sono, ovunque, il miglior biglietto da visita che si possa lasciare; la dimostrazione che su un food truck si può spillare birra, ma anche vino e prosecco per esempio, facendone un’attività economica redditizia e di successo.

Siamo curiosi di conoscere il prossimo Carlo Barile.

  

No Comments

Post A Comment